Riabilitazione Motoria

RIEDUCAZIONE POSTURALE GLOBALE

RIEDUCAZIONE POSTURALE GLOBALE
importante e rivoluzionario metodo riabilitativo che nasce da studi, ricerche biomeccaniche e neurofisiologiche del Professor Philippe E. Souchard

VAI ALL'ARTICOLO

RIABILITAZIONE PRE E POST INTERVENTO CHIRURGICO

RIABILITAZIONE PRE E POST INTERVENTO CHIRURGICO
la riuscita di un buon intervento chirurgico è imprescindibile da un'ottima Riabilitazione, mani sapienti ed esperte possono prepararti al meglio per affrontarlo

VAI ALL'ARTICOLO

RIABILITAZIONE NEUROCOGNITIVA

RIABILITAZIONE NEUROCOGNITIVA
metodologia che ricerca i mezzi più opportuni per condizionare positivamente il recupero, la Riabilitazione Neurocognitiva ha strutturato un sapere sempre più definito e specifico

VAI ALL'ARTICOLO

TRATTAMENTO SAHRMANN

TRATTAMENTO SAHRMANN
si basa sulla premessa che un'alterazione, anche minima, della precisione del movimento determina microtraumi e, se non curata, nel continuum evolverà in macro-traumi e dolore

VAI ALL'ARTICOLO

PILATES INDIVIDUALE

PILATES INDIVIDUALE
il metodo Pilates pone il paziente al centro del processo terapeutico con l'obiettivo di restituire al paziente la miglior funzionalita' motoria possibile quale che sia la sua patologia

VAI ALL'ARTICOLO

RIABILITAZIONE PRE E POST INTERVENTO CHIRURGICO

La riuscita di un buon intervento chirurgico è imprescindibile da un'ottima Riabilitazione, mani sapienti ed esperte possono prepararti al meglio per affrontare un intervento chirurgico e garantire una ripresa totale delle funzioni motorie dopo l'intervento. Aderenze e cicatrici possono compromettere la mobilità dei distretti operati con conseguenze disastrose anche distanti dal distretto operato.

Stampa Email

0
0
0
s2smodern

PILATES INDIVIDUALE

Il metodo Pilates pone il paziente al centro del processo terapeutico. Questo tipo di approccio, definito "metacognitivo", tende a sviluppare nel paziente la consapevolezza di quello che sta facendo, del perche' lo fa, di quando e' opportuno farlo e in quali condizioni; tende a formare la capacita' di essere "gestori diretti" delle proprie capacita', modificandole attivamente con proprie valutazioni e indicazioni operative. Cosi' attraverso la consapevolezza e la gestione diretta della propria motricita', il paziente puo' riconoscere, ridurre o eliminare i comportamenti compensatori da lui sviluppati e sostituirli con comportamenti piu' funzionali.

Ha l'obiettivo di restituire al paziente la miglior funzionalita' motoria possibile quale che sia la sua patologia (ortopedica o neurologica), considerando sia le implicazioni fisiche che mentali e psichiche, e di renderlo autonomo nella gestione dei propri limiti e delle proprie potenzialita' motorie nella vita quotidiana. puo' essere praticato da tutti e a tutte le eta' come trattamento riabilitativo e come trattamento di mantenimento per diminuire il rischio di recidive

Stampa Email

0
0
0
s2smodern

TRATTAMENTO DELLE DISFUNZIONI DEL SISTEMA DI MOVIMENTO SECONDO SHIRLEY SAHRMANN

Si basa sulla premessa che un'alterazione, anche minima, della precisione del movimento determina microtraumi e, se non curata, nel continuum evolverà in macro-traumi e dolore. Queste alterazioni nella precisione del movimento favoriscono lo sviluppo di movimenti compensatori in direzioni specifiche, classificabili come disfunzioni del movimento. I fattori che contribuiscono a queste disfunzioni del movimento sono le alterazioni della lunghezza, della forza, della rigidità dei muscoli e del loro schema di reclutamento, provocate da movimenti ripetuti e da posture mantenute.


Stampa Email

0
0
0
s2smodern

RIEDUCAZIONE POSTURALE GLOBALE

E' un importante e rivoluzionario metodo riabilitativo che nasce da studi, ricerche biomeccaniche e neurofisiologiche del Professor Philippe E. Souchard. Il trattamento è qualitativo, basato su posture di stiramento progressivo attivo dei muscoli antigravitari (statici e di natura fibrosa), interamente gestite dal terapeuta con la partecipazione attiva del paziente.

La peculiarità dell'R.p.g. è di risalire dal sintomo alla causa; l'approccio della terapia è "globale" poiché gli stiramenti imposti si propagano fino alle estremità degli arti e durante la stessa postura vengono messi in tensione tutti i muscoli retratti interessati da una lesione.

La Rieducazione Posturale Globale si basa su tre principi fondamentali:

Individualità

Causalità

Globalità

Il Trattamento dura circa 50 minuti.

Stampa Email

0
0
0
s2smodern
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
FISIOZONE s.r.l.s

FISIOZONE s.r.l.s

P.IVA 02269480444
via San Serafino da Montegranaro 5
Ascoli Piceno
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel: 0736 317420
cell: 3713298124

Vai